Sede Nazionale
Via Principessa Clotilde, 2 - 00196 Roma
tel. 06/ 32.65.09.52 - fax 06/ 32.65.05.03
www.assindatcolf.it - nazionale@assindatcolf.it

Presentazione

In occasione del TRENTENNALE dalla sua costituzione

ASSINDATCOLF
Associazione Nazionale tra i Datori di Lavoro Domestico

aderente a CONFEDILIZIA e componente FIDALDO
organizza

con il Patrocinio della Camera dei Deputati

il Convegno

IL LAVORO DOMESTICO
UNA REALTA’ SOCIALE ED ECONOMICA

Fenomeno di welfare familiare autogestito: problemi, soluzioni e sviluppo

Il Convegno si svolgerà, a Roma la mattina del 28 Novembre presso Palazzo Montecitorio – Sala Aldo Moro, con registrazione dei partecipanti alle ore 9.30. Tra le diverse voci esperte in materia interverrà Luigi Enrico Golzio Direttore Scuola Dottorato Fondazione Universitaria “Marco Biagi” e Professore UNIMORE, Dipartimento di Economia. Nell’economia del Paese, e in particolare in quella della famiglia, il lavoro domestico sta diventando sempre più rilevante. Il settore è in espansione e conta oltre 1.500.000 lavoratori e altrettanti datori di lavoro.
In un welfare che lo Stato non riesce più a garantire in modo universale, si vuole evidenziare che l’assistenza a soggetti non autosufficienti, bambini e anziani, rende gravoso per le famiglie, anche dal punto di vista economico, l’onere dell’autogestione. Alla luce di questo, i lavori congressuali saranno incentrati sulle condizioni di lavoro e sugli annessi problemi che affliggono molte famiglie, senza dimenticare che la maggioranza dei lavoratori coinvolti è rappresentata da donne o da migranti, spesso da “donne migranti”; nella consapevolezza che il lavoro sommerso è una realtà diffusissima e le regolarizzazioni attuate non sono riuscite a invertire il fenomeno.

Nel rispetto di procedure organizzative indicateci dalla Camera dei Deputati Vi preghiamo di confermare la Vs. presenza entro e non oltre venerdì 15 Novembre 2013 compilando il form che troverete on line o telefonando allo +39 06 32650952 - +39 06 6798742

Saluto del Presidente

ASSINDATCOLF compie trent’anni; è d’obbligo, al raggiungimento di ogni importante traguardo, ritornare col pensiero alle origini, ai passi compiuti ed ai risultati ottenuti, ma è anche naturale festeggiare.
Per la retrospettiva vogliamo essere quanto mai sintetici. Poche parole per dire della nascita: l’Associazione è stata costituita nel 1983 per iniziativa di CONFEDILIZIA, che ha inteso così dare un supporto ai proprietari di casa per la disciplina del rapporto di lavoro domestico, unica attività che si svolge all’interno delle mura di casa.
Negli anni a seguire il settore del lavoro domestico è cresciuto e si è trasformato: da un’impronta quasi paternalistica si è passati al normale “rapporto datore di lavoro/lavoratore”, dalla maggiore rilevanza dell’attività dedicata al disbrigo delle faccende domestiche si è gradualmente imposta l’attività di assistenza ad anziani e bambini, dalla prevalenza dei lavoratori italiani si è giunti alla maggioritaria presenza degli extracomunitari.
ASSINDATCOLF è cresciuta in modo esponenziale, adeguandosi a questi cambiamenti ed alle nuove esigenze delle famiglie. Tramite FIDALDO, la federazione delle associazioni datoriali del settore, partecipa alla stipula dei contratti e degli accordi collettivi del comparto del lavoro domestico.
Oggi ASSINDATCOLF conta ben 50 sezioni operative, dislocate su tutto il territorio nazionale e decine di migliaia di associati.
Con non celata soddisfazione constatiamo che l’impegno profuso da tutti, dirigenti di CONFEDILIZIA e della stessa associazione, staff esecutivo sia del passato che ora presente, ha dato i suoi frutti: ASSINDATCOLF viene oggi sempre più interpellata, come esperta della materia, sia dalla stampa specializzata che dalle istituzioni interessate al settore, come Ministeri ed Enti previdenziali. In apertura abbiamo detto che si deve anche festeggiare e per questo aspetto abbiamo pensato ad un convegno, non impostato sul ricordo del cammino percorso, bensì proiettato a immaginare il futuro di quel settore del lavoro che tanta importanza ha nella vita quotidiana di tutti.
Il Convegno, che si svolge a Roma il 28 novembre, nella SALA ALDO MORO DI PALAZZO MONTECITORIO, si intitola “IL LAVORO DOMESTICO UNA REALTA’ SOCIALE ED ECONOMICA fenomeno di Welfare familiare autogestito: problemi, soluzioni e sviluppo” .
Il Convegno ha ricevuto il patrocinio della Camera dei Deputati; d’altronde, nell’economia del Paese, ed in particolare di quella della famiglia, il lavoro domestico sta diventando sempre più rilevante. Il settore è in espansione e conta oltre 1.500.000 lavoratori e altrettanti datori di lavoro. In un Welfare che lo Stato non riesce più a garantire in un modo universale, si vuole evidenziare che l’assistenza a soggetti non autosufficienti, bambini e anziani, rende gravoso per le famiglie l’onere dell’autogestione. Per quanto ci riguarda, quindi, questo Convegno lo vogliamo considerare non un punto di arrivo, ma un vero e proprio punto di partenza per i prossimi anni.

Dott. Renzo Gardella
Presidente ASSINDATCOLF

Programma Convegno e Relatori

Ore 9:30
Registrazione partecipanti

Ore 10:00
Inizio lavori

Saluti e introduzione

  • Renzo Gardella
    Presidente ASSINDATCOLF
Ore 10:10
Saluto
  • Corrado Sforza Fogliani
    Presidente CONFEDILIZIA
Ore 10:20
Introduzione
  • Andrea Zini
    Vice Presidente ASSINDATCOLF
Ore 10:30
Introduzione storico, sociale ed economica
  • Luigi Enrico Golzio
    Direttore Scuola Dottorato Fondazione Universitaria “Marco Biagi”
    e Professore Università di Modena e Reggio Emilia

Ore 11:00
Tavola Rotonda

IL LAVORO DOMESTICO UNA REALTÀ SOCIALE ED ECONOMICA
Fenomeno di welfare familiare autogestito: problemi, soluzioni e sviluppo

Modera
  • Lorenzo Salvia
    Giornalista Corriere della Sera

Partecipano

  • Maria Cecilia Guerra
    Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, e delle Pari Opportunità
  • Luigi Cal
    Direttore ILO Italia e San Marino
  • Giuseppe Acocella
    Coordinatore V Commissione - Welfare e P.A. del CNEL
    e Professore Università “Federico II di Napoli”
  • Bruno Benelli
    Giornalista Collaboratore de Il Messaggero, La Stampa e TG5
  • Alessandro Lupi
    Responsabile Ufficio Studi ASSINDATCOLF e Consigliere FIDALDO

Ore 13:15
Chiusura lavori

Organizzazione

Coordinamento Generale

ASSINDATCOLF
Associazione Sindacale Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico
aderente Confedilizia - componente Fidaldo

Dott. Renzo Gardella
Presidente Assindatcolf

Responsabili del Coordinamento Scientifico
Dott. Andrea Zini
Vice Presidente Assindatcolf
Avv. Alessandro Lupi
Responsabile Ufficio Studi Assindatcolf

Responsabile del Progetto
e del Coordinamento Organizzativo
Dott.ssa Teresa Benvenuto
Segretario Nazionale Assindatcolf

Responsabile della Comunicazione e dei
rapporti con la Camera dei Deputati
Avv. Paola Mandarini
Ufficio Stampa Assindatcolf

Responsabile delle Relazioni e
del Coordinamento di Segreteria
Dott.ssa Valentina Carone Fabiani
Segreteria Nazionale

Comunicazione, organizzazione
e Ufficio Stampa
Creare e Comunicare S.r.l.