Sede Nazionale
Via Principessa Clotilde, 2 - 00196 Roma
tel. 06/ 32.65.09.52 - fax 06/ 32.65.05.03
www.assindatcolf.it - nazionale@assindatcolf.it

PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DI LEGGE
IN MATERIA DI DEDUCIBILITÀ E DETRAIBILITÀ
NEL SETTORE DEL LAVORO DOMESTICO

ASSINDATCOLF TRA I RELATORI DELLA CONFERENZA STAMPA
PRESSO LA CAMERA DEI DEPUTATI

“Il lavoro domestico oggi non è una questione che riguarda una ristretta cerchia di persone ma la vita quotidiana delle famiglie italiane che per poterselo permettere, in assenza di un welfare statale efficace, hanno bisogno di essere supportate con incentivi fiscali. Bene, quindi, gli interventi contenuti nella proposta di legge della deputata Patrizia Maestri, che puntano ad aumentare la platea di coloro i quali potrebbero usufruire di sgravi per il pagamento di badanti e baby sitter. Si tratterebbe, qualora l’iter parlamentare ne consentisse l’approvazione in tempi brevi, come noi auspichiamo, di un primo, significativo e indispensabile passo in avanti per rendere sostenibile una spesa ormai divenuta fissa per tante famiglie che, per motivi diversi, non possono rinunciare ad un aiuto tra le mura domestiche”.
Così Andrea Zini, vice presidente Assindatcolf, Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico, componente Fidaldo, aderente Confedilizia, che ha partecipato alla presentazione, presso la Camera dei Deputati, della proposta di legge in materia di deducibilità e detraibilità nel settore del lavoro domestico, della deputata Patrizia Maestri. Erano presenti, tra gli altri, anche Cesare Damiano, presidente della commissione Lavoro alla Camera dei Deputati e Silvia Fregolent, componente della commissione Finanze.

A nostro avviso però - prosegue Zini - il futuro ha solo un nome e si chiama deduzione totale del costo del lavoro domestico. Una misura di equità sociale non più rinviabile che andrebbe ad aumentare ulteriormente ed in modo strutturale il pubblico di beneficiari. Nel dettaglio, l’operazione consentirebbe alle famiglie di poter dedurre completamente il costo sostenuto per badanti, baby sitter ma anche per le colf, ovvero stipendi e contributi, rendendo automaticamente vantaggioso assumere regolarmente. Complessivamente - conclude - si andrebbe ad innescare un circuito virtuoso, in termini di maggiori entrate nelle casse statali e di emersione del lavoro nero, di cui tutti potrebbero godere, in primis le famiglie e soprattutto le donne, che oggi gestiscono sulle loro spalle tutto il lavoro di cura, spesso non riuscendo a conciliare i tempi della vita e quelli del lavoro. Un contributo, quello femminile che, invece, come ha sostenuto ieri lo stesso capo dello Stato Sergio Mattarella, è fondamentale perché questo paese possa davvero chiudere il capitolo della crisi economica". 

 

 

Rassegna Stampa
05/04/2016 Avvenire Fermi i contributi domestici, resta il costo dell'assistenza alle famiglie
11/03/2016 La Lente pubblica Proposta di Legge del PD a firma Patrizia Maestri
10/03/2016 Il fatto Quotidiano Lavoro e Fisco, Assindatcolf e deputati Pd: "Esercito in nero di badanti e colf? Servono forti detrazioni"
10/03/2016 Il Sole 24 ore Detraibilità dei costi ok di Assindatcolf
10/03/2016 Pensionioggi.it Lavoro, PD presenta DDL per aumentare le detrazioni sul lavoro domestico
09/03/2016 Italpress Bene legge Maestri, ora deducibilità totale
09/03/2016 Adn Kronos Fisco: bene proposta aumento sgravi per spese colf
09/03/2016 Dire.it Famiglia. Proposta per aumentare detrazioni lavoro domestico. Assindatcolf: bene legge Maestri, ora deducibilità totale
09/03/2016 Agi Lavoro: bene legge Maestri, ora deducibilità totale
09/03/2016 Ansa Lavoro: Assindatcolf, ok legge Maestri, ora deducibilità totale

 

On.le Cesare Damiano,
Presidente della Commissione Lavoro
della Camera dei Deputati
On.le Patrizia Maestri,
Componente della Commissione Lavoro
della Camera dei Deputati
On.le Silvia Fregolent,
Componente della Commissione Finanze
della Camera dei Deputati

Dottor Andrea Zini,
Vice presidente Assindatcolf

 

Scarica i documenti
PROPOSTA DI LEGGE