Congedo di maternità post parto: arrivano le istruzioni operative. Le indicazioni pratiche per le neo mamme lavoratrici (e per i neo papà) sono contenute in una circolare, la n. 148, pubblicata dall’Inps lo scorso 12 dicembre.

La Legge di Bilancio 2019 ha, infatti, riconosciuto alle lavoratrici la facoltà di astenersi dal lavoro nei 5 mesi successivi al parto, concentrando quindi tutto il congedo dopo la nascita del bambino. Nella circolare vengono chiariti alcuni aspetti tecnici-operativi, come per esempio la documentazione che deve essere acquisita della lavoratrice nel corso del settimo mese di gravidanza o le indicazioni in caso di parto anticipato rispetto alla data presunta.