LAVORATORI DOMESTICI DALLO SRI LANKA CON IDONEA PREPARAZIONE

Il decreto del Presidente della Repubblica del 6 giugno scorso ha autorizzato per l’anno 2003 l’entrata nel nostro Paese di 19.500 lavoratori extracomunitari. Nello specifico, ha consentito l’ingresso in Italia di 500 lavoratori provenienti dallo Sri Lanka, da occupare anche nel settore del lavoro domestico.E proprio lo Sri Lanka, nella persona del Console M.R. Fernando, […]

leggi tutto

ANCORA NOVITA’ SULLE REGOLARIZZAZIONI

Come già denunciato in passato dall’Assindatcolf, Associazione sindacale datori di lavoro domestico, aderente a Confedilizia, l’incessante produzione normativa dei vari organi interessati alla regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari – iniziata dalla legge Bossi-Fini – non accennna a diminuire. Negli ultimi 10 giorni sono state emanate, infatti, due importanti circolari che sicuramente faciliteranno la vita non solo […]

leggi tutto

ASSINDATCOLF, IMPORTANTE CIRCOLARE PER LA REGOLARIZZAZIONE DEI LAVORATORI DOMESTICI EXTRACOMUNITARI

L’11 novembre del 2002 è scaduto il termine entro il quale il datore di lavoro poteva presentare la dichiarazione per regolarizzare un extracomunitario adibito alla cura del nucleo domestico (colf) ovvero all’assistenza di persone affette da patologie o handicap che ne limitano l’autosufficienza (badante). Ricorda l’Assindatcolf, Associazione sindacale nazionale fra datori di lavoro dei collaboratori […]

leggi tutto

31 gennaio, termine per il pagamento dei contributi Inps

L’Assindatcolf, Associazione sindacale fra datori di lavoro dei collaboratori familiari, aderente alla Confedilizia, ricorda agli interessati che entro il 31 gennaio  debbono essere versati all’Inps i contributi per il lavoro domestico effettuato nel trimestre ottobre-dicembre 2003. Detta scadenza, fissata ex legge al 10 gennaio, é stata prorogata   dall’Inps  “visto il lungo intervallo delle feste natalizie […]

leggi tutto

ASSINDATCOLF, SI POSSONO ASSUMERE ANCHE PER POCHI GIORNI

E’ possibile assumere una “badante” a tempo determinato, anche per esigenze di pochi giorni: per l’assistenza di alcune notti a un anziano, ad esempio, ovvero per garantire la presenza al letto di un infermo per una o due settimane. Lo sottolinea l’Assindatcolf, firmataria per parte datoriale del contratto collettivo nazionale di lavoro domestico.        L’Assindatcolf, nel […]

leggi tutto

ASSINDATCOLF, DIFFICOLTA’ NELLE REGOLARIZZAZIONI

Scadenzario 2003  per il datore di lavoro domestico   Giornalmente pervengono all’Assindatcolf richieste di chiarimenti da parte dei datori di lavoro che hanno provveduto alla regolarizzazione di lavoratori domestici extracomunitari. I motivi sono da individuarsi nella molteplicità degli organi interessati alla procedura disposta dalla legge 189/2002 (ministero dell’Interno, Questure, Prefetture, Inps, Inail), nella produzione incessante […]

leggi tutto