Assindatcolf: semplificata la vita ai datori di lavoro domestico

Assindatcolf-Associazione sindacale dei datori di lavoro domestico, aderente a Confedilizia e componente Fidaldo, segnala che anche i datori di lavoro domestico che assumono alle proprie dipendenze un lavoratore non comunitario regolarmente soggiornante in Italia non devono più presentare alla Prefettura il Contratto di Soggiorno (modello Q).  A seguito dell’implementazione del sistema delle comunicazioni obbligatorie, infatti, […]

leggi tutto

Assindatcolf: Censimento Istat 2011: chiarimenti e aiuti per i datori di lavoro domestico

Assindatcolf-Associazione sindacale dei datori di lavoro domestico, aderente a Confedilizia e componente Fidaldo, segnala che le sono pervenuti dall’Istat i primi necessari chiarimenti sulla compilazione del questionario relativo al Censimento da parte di datori di lavoro domestico in regime di convivenza con il proprio collaboratore (ad esempio, colf, baby-sitter o badante).  Tali chiarimenti, si sono […]

leggi tutto

Assindatcolf: 10 ottobre contributi Inps lavoro domestico

Entro lunedì prossimo 10 ottobre il datore di lavoro domestico deve pagare i contributi INPS per il proprio collaboratore (colf, badante, baby sitter etc.) relativi al terzo trimestre del 2011 (luglio-settembre). Lo ricorda ASSINDATCOLF – Associazione dei datori di lavoro domestico, componente Fidaldo e aderente a Confedilizia.  Entro lo stesso giorno il datore di lavoro domestico […]

leggi tutto

Assindatcolf: Estate 2011, istruzioni per l'uso

In questi mesi la maggior parte delle famiglie sta facendo i conti con le ferie del proprio lavoratore domestico (quali ad esempio colf o badante o baby sitter).  Assindatcolf (Associazione dei datori di lavoro domestico, aderente a Confedilizia), coglie l’occasione per segnalare a tutti che – sulla base del Contratto collettivo nazionale del lavoro domestico […]

leggi tutto

Assindatcolf, 11 luglio contributi INPS lavoro domestico: ecco le novità

Entro lunedì prossimo 11 luglio (cadendo il 10 di domenica) il datore di lavoro domestico deve pagare i contributi Inps per il proprio collaboratore (quale, colf, badante, baby sitter etc.) relativi al secondo trimestre del 2011. Lo segnala Assindatcolf – Associazione dei datori di lavoro domestico, componente Fidaldo e  aderente a Confedilizia. La scadenza di […]

leggi tutto