Cronaca

4 milioni di redditi non dichiarati da colf e badanti: a Livorno parte l’operazione della GdF 

Percepivano redditi superiori agli 8 mila euro l’anno ma non li dichiaravano al fisco, seppur lavorassero in regola, con normale contratto di assunzione e contributi versati all’Inps. Protagoniste della vicenda un centinaio di lavoratrici domestiche (di cui 5 italiane), tra colf e badanti, che sono finite sotto la lente di ingrandimento della Guardia di Finanza […]

leggi tutto

#IoCambio a Milano la campagna per avere fasciatoi anche nei bagni degli uomini

La battaglia per i diritti e per l’inclusione può passare anche da un fasciatoio messo nel posto giusto. Nasce così la campagna social #IoCambio lanciata in agosto dall’associazione Onalim, Milano al contrario. Obiettivo della mobilitazione: sensibilizzare i commercianti, ma anche l’opinione pubblica, rispetto al ruolo dei padri e non solo. “Siamo abituati a trovare i […]

leggi tutto

Bologna, falsi contratti per permessi di soggiorno: 234 denunce

I carabinieri della Compagnia di Vergato, in provincia di Bologna, hanno arrestato un geometra e denunciato 234 persone, nell’ambito dell’indagine “Badante fantasma”. Al centro dell’inchiesta falsi contratti di lavoro finalizzati a far ottenere permessi di soggiorno per stranieri e l’indebita percezione dell’indennità di disoccupazione. L’accertamento nasce dalla scoperta di alcuni falsi contratti e dell’esistenza di una […]

leggi tutto

Assunti all’Ars con contratto da colf ma sono portaborse

Sono circa venti le ‘colf’ assunte dai deputati nei gruppi parlamentari dell’Assemblea regionale siciliana. Se fossero destinate a svolgere lavori di pulizia, nulla di strano. Si tratta, invece, di personale destinato a svolgere il lavoro di  “portaborse” a cui però è stato fatto firmare un contratto da collaboratore domestico. Un espediente usato dai parlamentari all’indomani della […]

leggi tutto

Crolla il balcone mentre fa le pulizie: ad Asti muore una colf

Travolta nel crollo del balcone sul quale si trovava, una donna di 51 anni, l’astigiana Rosanna Giumento, è tragicamente morta lo scorso 6 marzo: la signora lavorava come domestica nell’abitazione di un noto avvocato della zona, al secondo piano di un condominio. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, l’incidente sarebbe avvenuto in questo modo: attirata dal […]

leggi tutto

Il lavoro di baby sitter da 56mila euro l’anno che nessuno vuole

“A.A.A.Cercasi tata per badare a due bambini di cinque e sette anni: stipendio annuo di 56 mila euro, più alloggio incluso, composto da una suite con camera da letto, bagno e cucina privati”. Non è uno scherzo ma un curioso annuncio di lavoro che in queste settimane sta facendo il giro del web. Protagonisti una coppia […]

leggi tutto