:

Lavoro domestico dignitoso e salario minimo: a che punto siamo in Italia e in Europa?

Quest’anno a giugno ricorrerà il 10° anniversario dell’adozione della Convenzione Ilo 189 sul lavoro dignitoso per le lavoratrici e i lavoratori domestici, un importante documento che il Governo italiano ha ratificato il 22 gennaio 2013.
In quanto firmataria, l’Italia si è impegnata rispetto all’attuazione dei principi in essa contenuti, tra cui quello di adottare “(…) misure volte ad assicurare che i lavoratori domestici beneficino del sistema di salario minimo, ove tale sistema esista, e che la remunerazione venga fissata senza discriminazione fondata sul sesso”, come recita l’articolo n° 11 della Convenzione stessa.
Obiettivo del convegno è quello di avviare una riflessione sul salario minimo e sul ruolo della contrattazione collettiva, partendo dai dati contenuti nel Dossier Statistico Immigrazione 2020, curato da Idos.

 

Registrati

    Blank
    Partner

    Con il patrocinio di

    Programma
    Per info

    Ufficio stampa 06 32650952

    Caterina Danese 340 4862378