Primo Piano

Lunedì 30 marzo Assindatcolf in diretta Facebook per rispondere a dubbi e domande

Aggiornamenti normativi, contratto collettivo: l’esperto risponde in diretta. L’appuntamento è per lunedì 30 marzo, ore 15.00, con la diretta Facebook di Assindatcolf. La responsabile della sede di Roma, l’avvocato Paola Mandarini, risponderà alle principali domande che in queste settimane stanno arrivando ai nostri centralini e sui canali social ma anche a tutti gli interrogativi che […]

leggi tutto

Emergenza coronavirus e sicurezza tra le mura domestiche: i suggerimenti per chi ha una colf che lavora in casa

Suggerimenti pratici da adottare in casa per fronteggiare l’emergenza sanitaria da coronavirus: la Federcolf, il sindacato dei collaboratori familiari, ha predisposto una piccola guida ai comportamenti per chi in casa si avvale dell’aiuto della colf. Tra i consigli: il rispetto della distanza di sicurezza di un metro e, laddove non fosse possibile, prevedere l’utilizzo di […]

leggi tutto

Con Cassacolf più assistenza per i domestici vittime di coronavirus

In arrivo un’indennità per i domestici vittime da coronavirus ricoverati o in isolamento domiciliare: la Cassacolf ha infatti previsto una diaria giornaliera da destinare ai domestici iscritti alla Cassa: 40 euro a notte in caso di ricovero per un massimo di 50 giorni; 40 euro al giorno in caso di isolamento domiciliare per un massimo di 14 giorni comprovati da […]

leggi tutto

Si al bonus baby sitter per pagare ore extra della tata già assunta

Si al bonus baby sitter per pagare la tata già assunta dalla famiglia alla quale, però, a fronte dell’emergenza coronavirus, vengono richieste più ore rispetto a quelle concordate al momento dell’assunzione. L’indicazione è contenuta nella circolare Inps n.44 che riporta le istruzioni contabili per accedere al Bonus istituito con Decreto legge 17 marzo 2020. Attenzione, […]

leggi tutto

Non solo per le convivenze, nessuno stop per tutto il settore domestico

Non solo le convivenze: chi è impiegato nel settore domestico potrà normalmente continuare a svolgere la propria attività, ad ore o a tempo pieno, come colf, badante o baby sitter. Nessuna restrizione è, infatti, prevista per il comparto nell’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.  Il settore domestico è nella lista delle attività non soggette […]

leggi tutto